Thomas Deligny

Lean Coach

Durante i miei 16 anni di esperienza nel campo dell’informatica, sono sempre stato in contatto con i team di sviluppo software. Ho iniziato la mia carriera come sviluppatore poi sono stato architetto per continuare come capo progetto di progetto V cycle/interattivi fino alla scoperto dell’approccio Agile nel 2007 con Scrum e Kanban.

Sono convinto che questo tipo di approccio sia molto positivo per il successo dei progetti, per il coinvolgimento dei team ma anche per la soddisfazione del cliente, quindi ho accompagnato la trasformazione Agile di grandi team IT e MOA come Direttore Tecnico.

Consapevole del fatto che l’Agile prende coinvolge tutta la catena di produzione del software fino alla consegna al cliente finale, ho anche messo in opera il continuos deploiment con l’approccio DevOps che è, a dal mio punto di vista, l’applicazione dei principi lean.

Approfondendo la mia conoscenza sull’Agile a livello societario, mi sono rapidamente interessato al Lean, che offre sia un sistema di produzione che di un sistema di management che permette di andare ancora più lontano.

Il rispetto per le persone e lo sviluppo sostenibile sono due argomenti che sono vicino al mio cuore. Sono entrambi pilastri della gestione Lean e sono veramente al centro dell’approccio di Operae Partner. Così ho fatto la scelta di entrare a far parte del team come coach Lean in una azienda Lean.

Convinto che il Lean è il metodo di gestione e produzione che permette alle aziende di avere successo nel 21 ° secolo avendo come fulcro il rispetto per le persone, desidero contribuire al suo sviluppo per fare in modo che i team ritrovino una serenità sul posto di lavoro riuscendo i propri progetti.